Stress e capelli

Stress e capelli

Stress e capelli

Caduta improvvisa, alopecia areata, tricotillomania: così lo stile di vita influisce sulla salute delle nostre chiome To stress in inglese vuole dire stirare o tirare troppo.

Tutti noi abbiamo sperimentato gli effetti positivi dello stress. Ma quando è troppo intenso o prolungato, può avere effetti dannosi. Tra i primi a farne le spese ci sono i capelli: dalla caduta improvvisa all’alopecia areata, senza dimenticare la tricotillomania, l’istinto irrefrenabile di toccare e strappare i peli del corpo. Su capelli, alimentazione, sport e, naturalmente, salute cardiovascolare troviamo informazioni e tanta ispirazione nella nuova Agenda del cuore realizzata da Alt, Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari Onlus. Ricca di suggerimenti utili per proteggere la nostra salute e quella di chi amiamo, è una buona alleata per iniziare l’anno all’insegna della prevenzione.
trombosi.org

Lo stress può essere positivo e necessario. Diventa pericoloso quando supera un certo livello di intensità o dura troppo a lungo ed è allora che aumenta la probabilità di andare incontro a un evento vascolare. Ma lo stress può essere anche la causa della perdita di capelli. Questa può avvenire a ciocche: uno stress importante e significativo riesce a “stordire” una certa quantità di follicoli piliferi, che smettono di funzionare e di nutrire i capelli, finendo col cadere. La tricotillomania, invece, è l’abitudine irrefrenabile di toccarsi i capelli, tirandoli, arrotolandoli, strappandoli: può riguardare i capelli ma anche le sopracciglia o i peli di altre parti del corpo. È un modo per sfogarsi quando siamo afflitti da pensieri sgradevoli o da stress, tensione, malinconia, noia o frustrazione. Non ultima, l’alopecia areata. Può essere causata da molti fattori, tra cui un severo stato di stress protratto e intenso. Gli anticorpi del nostro sistema immunitario, che dovrebbero difenderci, attaccano i follicoli piliferi e causano la caduta dei capelli. Ma lo stress e la conseguente perdita dei capelli possono risolversi. Tenere lo stress a bada  potrebbe aiutarci a recuperare la nostra chioma rapidamente. Se ci accorgiamo, spazzolando o lavando i capelli,  di perderne in modo significativo, è importante parlarne con un medico. Potrebbe esserci una carenza di ferro (anemia), un problema renale (nefrite) o una malattia autoimmune (colite, tiroidite) o uno stato di malnutrizione che potrebbe richiedere un trattamento specifico.


Fonte: rivista Pharma Magazine Dicembre 2019
Foto © Depositphotos.com

Related Posts

facebook googleplus twitter

How to Use Sliding Panel?

Go to Appearance → Widgets and publish some widget in Sliding panel widgets position.